Tris di vittorie per la Libertas Femminile

Week end da incorniciare per la Libertas femminile che vince tutte e tre le gare ufficiali del week end, ottenendo le prime vittorie in Serie C e nel campionato Juniores, e la terza vittoria stagionale nel campionato Giovanissime.

È il team Juniores a dare il via alla danza delle vittorie, battendo con un sonoro 5 a 0 il Vigor Rignano. La gara è senza storie e la Libertas ipoteca il successo sin dai primi minuti: al secondo giro di lancetta ci pensa Cantini a sbloccare il match con un bel colpo di testa; qualche minuto dopo Baldocchi colpisce la traversa mentre al venticinquesimo e alla mezz’ora sale in cattedra Martinelli che firma 2 reti in cinque minuti; prima dello scadere la bomber rossonera si procura un penalty che Pantaleo realizza. Nella ripresa il ritmo cala ma c'è ancora tempo per la terza rete personale di Martinelli che firma il definitivo 5 a 0 ad inizio ripresa.

La seconda vittoria del week end arriva dalle Giovanissime di mister Del Carlo, che vincono per 3 a 1 sul campo del Marzocco Sangiovannese ed ottengono la terza vittoria stagionale che le porta a quota 9 punti in classifica. Il Marzocco parte bene e al primo minuto passa in vantaggio sfruttando una disattenzione della retroguardia lucchese; le ospiti reagiscono subito e sfiorano il pari con Moriconi, prima di siglare l’uno a uno con Bartelloni che sfrutta un assist di Binazzi all’ottavo minuto. Al quattordicesimo Baisi fa tutto da sola, supera due avversari e firma la rete del sorpasso. La Libertas continua a fare la gara e sfiora il tris con Moriconi e Baisi. Nella ripresa il copione non cambia e la Libertas va vicina al gol ancora con Baisi e Binazzi. Nel terzo ed ultimo tempo bella triangolazione Bartelloni – Moriconi e gol di quest'ultima che firma il definitivo 3 a 1 per la Libertas.

L’ein plein si conclude con la vittoria della prima squadra che vince per 2 a 1 sul campo del Rinascita Doccia:
le rossonere spingono subito sull’acceleratore e vanno in rete al decimo con Russo ma l’arbitro annulla per un sospetto fuorigioco; due minuti dopo Martinelli viene atterrata in area ma il direttore di gara lascia proseguire. Al ventunesimo il gol che sblocca il match: sugli sviluppi di un corner Russo batte Deplano e firma il momentaneo uni a zero. La Libertas continua a fare la gara, sfiora il raddoppio ancora con Russo e con Martinelli, ma nel momento migliore subisce la rete del pari con Ditta che scatta in posizione di dubbio fuorigioco e batte Pugliesi. Nella ripresa ci pensa subito Giorgetti a riportare in vantaggio le lucchesi con un bel calcio piazzato al secondo minuto. Al quarto d’ora Martinelli sfiora il tris mentre al quarantesimo è la traversa a negare la gioia del gol a Vergaro. Allo scadere ci pensa Pugliesi a salvare il risultato con una grande parata a tempo ampiamente scaduto.

“Finalmente abbiamo raccolto i primi meritati frutti del nostro duro lavoro – ha dichiarato l’allenatrice rossonera Elena Bruno – Finito il ciclo di gare contro le prime della classe, era giunto il momento di fare punti con le nostre dirette concorrenti e abbiamo centrato il bersaglio. Ora dobbiamo continuare a lavorare così.”

13-11-2017 | Ufficio Stampa

Share Now

Altre notizie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi