Lucchese – Alessandria 2 a 1: tabellino e resoconto del match

LUCCHESE: Albertoni, Maini, Espeche, Magli, Tavanti (89′ Baroni), Arrigoni, Mingazzini (65′ Cardore), Merlonghi, Cecchini, Fanucchi (76′ Russo), De Vena. A disposizione: Di Masi, Razzanelli, Bragadin, Damiani, Pagnini, Aufiero. All. Lopez
ALESSANDRIA: Agazzi, Casasola, Gozzi, Giosa, Pastore (67′ Bellomo), Sestu (76′ Russini), Gazzi (80′ Cazzola), Branca, Nicco, Gonzalez (67′ Fischnaller), Marconi (76′ Bunino). A disposizione: Vannucchi, Celijak, Ranieri, Sciacca, Pop Ionut, Fissore, Rossetti. All. Stellini

ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco Veneto

RETI: 30’pt Fanucchi, 26’st Maini, 32’st Fischnaller

SPETTATORI: 1.906


Ottima prestazione dei rossoneri che giocano alla pari contro una delle corazzate del campionato ed impongono a larghi tratti il proprio gioco. Il vantaggio arriva dai piedi del solito Fanucchi, abile a battere l’esperto portiere Agazzi da distanza ravvicinata. Nella ripresa l’Alessandria tenta di schiacciare i rossoneri, ma è di nuovo la Lucchese a segnare: sugli sviluppi di un angolo Maini devia in rete con astuzia e abilità, è il gol del 2 a 0. Passano pochi minuti e Fischnaller accorcia le distanze per i grigi, regalando la speranza agli oltre 50 tifosi giunti da Alessandria. I rossoneri fanno scudo e alzano un muro invalicabile per gli ospiti: dopo qualche brivido, sei minuti di recupero ed una traversa di Bellomo, l’arbitro Lorenzin di Castelfranco fischia finalmente la fine. Finisce 2 a 1.

13-11-2017 | Ufficio Stampa

Share Now

Altre notizie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi