Presentato il nuovo direttore sportivo Antonio Obbedio

La conferenza stampa di presentazione

Le parole del Presidente Andrea Bacci nella conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo Antonio Obbedio:

«Come sapete non abbiamo lavorato sui nomi ma su profilo. Questo non vuol dire che nelle precedenti stagioni siamo andati a caso, ma questa volta abbiamo seguito un metodo più scientifico e logico sulla scelta di chi ci deve accompagnare per la stagione futura e spero anche per quelle che verranno. Nelle due precedenti stagioni tra i professionisti non eravamo confusi, ma venivamo dai dilettanti e l'equilibrio che abbiamo trovato a metà dello scorso anno non era supportato da sufficiente esperienza. Sarebbe una bestemmia dire che oggi sappiamo come muoverci nel calcio, ma almeno siamo convinti di aver trovato il giusto equilibrio e il metodo da seguire. Per scaramanzia non abbiamo mai detto niente, ma quest'anno cominciamo a lavorare per uscire da questa categoria. Se ci riusciremo non lo so, ma l'intento è quello di rincorrere l'obiettivo di abbandonare una categoria dannosa sia economicamente sia per la cittá che merita palcoscenici diversi.Da questa riflessione nasce il profilo del nostro nuovo direttore sportivo che da tempo si confronta con Fabio Bettucci. Quello con Obbedio è un legame importante per tutto quello che c'è da fare, rivoluzioni comprese. È presto per definire i dettagli che sono stati individuati ma la strategia generale è pronta. Vorremmo partire con il piede giusto e soprattutto con lagrande ambizione di partire diversamente rispetto agli anni passati».


Le prime dichiarazioni di Antonio Obbedio:

«Ci tengo a ringraziare il presidente e il neo amministratore delegato Fabio Bettucci per l'incarico assegnatomi per il quale sono onorato. Ho avuto la fortuna di indossare questi colori e so quello che significa la maglia della Lucchese. Sono emozionato e spero di ripagare con il lavoro, le mie competenze e i risultati la fiducia della società. Insieme al mister lavorerò per costruire una rosa adeguata all'importanza di Lucca. Valuteremo quelli in scadenza che potrebbero rientrare nei nostri piani e individuare chi ha le caratteristiche per rientrare nel nostro progetto. Non sarà una squadra fatta in fretta e furia. Questa è una piazza storica e ogni giocatore prima di arrivare qui dovrebbe leggere Wikipedia per essere informato sulla storia della Lucchese. Grazie per questo incarico importantissimo».

  • Presentazione_Obbedio

A.S. Lucchese Libertas 1905 - SRL 

Via dello Stadio presso Stadio Porta Elisa

Lucca

P.IVA 02250480460

Tel: 0583-1809710

Fax: 0583-1809711