Gravina: Siamo vicini alla Lucchese e ad Alvaro

Domenica minuto di silenzio su tutti i campi. Rossoneri con il lutto al braccio e con la maglia contro la violenza sulle donne

La Lega Pro e i suoi club scendono in campo contro la violenza sulle donne. Le iniziative di domenica 7 agosto.


In occasione della prima giornata di Coppa Italia Lega Pro, in programma domenica 7 agosto, nei 7 campi impegnati sarà osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Vania, vittima dell’ennesimo atto di violenza.

“ E’ un’iniziativa per ribadire la nostra condanna ad ogni forma di violenza- spiega Gabriele Gravina, Presidente della Lega Pro- condivisa con i club, e che vede anche la partecipazione di dirigenti, giocatori e tifosi sugli spalti, che daranno vita ad altre forme di sensibilizzazione su questa piaga”. “Siamo vicini, in questo momento difficile, alla Lucchese Calcio e ad Alvaro, figura di riferimento dello staff del club toscano – conclude Gravina- per la perdita della figlia. La Lega Pro, in questa occasione e in altre, si caratterizza per essere una famiglia”. Inoltre, tra le varie iniziative di domenica 7 agosto, allo Stadio “Porta Elisa” di Lucca, prima della partita Lucchese-Pistoiese, i calciatoridella squadra rossonera, oltre al lutto al braccio e una coccarda rossa sul petto, indosseranno una maglia bianca con la scritta “rispetta le donne, dai un calcio alla violenza” e con dietro il nome di Vania.

A.S. Lucchese Libertas 1905 - SRL 

Via dello Stadio presso Stadio Porta Elisa

Lucca

P.IVA 02250480460

Tel: 0583-1809710

Fax: 0583-1809711