Galderisi: Dobbiamo guadagnarci l'applauso del pubblico

Le dichiarazioni del tecnico alla vigilia del derby che si giocherà con lo sponsor di Dì Lucca sulle maglie

Alla vigilia del derby contro il Pisa è mister Galderisi, prima delle consuete dichiarazioni pre gara, a presentare la maglia con lo sponsor di Dì Lucca che comparirà sulle divise da gioco da domani fino a fine stagione a testimoniare la volontà di stare ancora più vicino alla società in questo particolare momento dell'anno.


Le parole del tecncio rossonero:

«Per la partita di domani dobbiamo pensare che gli obiettivi sono due: oltre a quello di sempre c’è infatti la bellezza di sfidare il Pisa, la rivale e quindi sarebbe magico riuscire a realizzare qualcosa di unico che dia la svolta vera a questa stagione. Abbiamo la grande occasione di fare qualcosa di diverso. Sappiamo bene cosa vuol dire affrontare il Pisa, ci vuole attenzione e determinazione. Ho urlato tanto questa settimana, sempre con amore, per la crescita della squadra. I ragazzi sanno cosa significa questa partita, ma sanno anche che la carica mentale non basta. Ci vogliono anche le certezze e bisogna fare tutti insieme le cose fatte bene. Il pensiero individuale va dimenticato. Di fronte avremo una squadra forte che ha tanta qualità. Credo che i punti in più della Spal sul Pisa siano dovuti solo al fatto che la Spal abbia avuto il vantaggio di partire con l’intelaiatura dello scorso anno mentre il Pisa è ripartito da zero. Il fatto di affrontare la vice capolista non deve farci paura ma deve offrirci ancora più stimoli e motivazioni. Ci serve la convinzione di capire che le partite si cambiano attraverso gli episodi e quindi dobbiamo avere maggiore cattiveria davanti la porta. Domani più che mai serve compattezza perché se siamo compatti gli spazi non saranno tra di noi ma davanti a noi. La partita dell’anno scorso resterà un’emozione unica e intoccabile, ma il derby di quest’anno è tutta un’altra cosa per le caratteristiche della mia squadra, ma anche per le caratteristiche dell’avversaria e per la mentalità del loro allenatore a cui faccio i complimenti. Domani lo abbraccerò e devo dire che di lui ammiro l’umiltà di voler fare la gavetta. L’applauso del pubblico va meritato. Sono sicuro che domani i nostri tifosi ci trascineranno, ma è nostro dovere dare delle risposte e credere di voler uscire dal campo a occhi alti. Niente “speriamo” e niente “mi dispiace”. Forza Pantera».

A.S. Lucchese Libertas 1905 - SRL 

Via dello Stadio presso Stadio Porta Elisa

Lucca

P.IVA 02250480460

Tel: 0583-1809710

Fax: 0583-1809711